Apologia del Berlusconismo

Un commento sul Guardian alle ultime mirabilia di B.

Annunci