Habemus Twin

tumblr_mi6ctjSvL51s49rcvo1_500Formule come “un atteso ritorno” non gli rendono giustizia. Per gli amanti dell’elettronica è un autentico secondo avvento: a tredici anni (un eone  nell’elettronica) dal precedente “Drukqs”, il nuovo album dell’inafferrabile Aphex Twin, “Syro”, è finalmente disceso fra noi.

Negli anni Novanta, mentre il noioso duello Oasis-Blur monopolizzava l’attenzione, un misteriosissimo producer in forza alla Warp records, etichetta della deindustrializzata Sheffield, spalancava nuovi territori per la dance elettronica.

Originario della Cornovaglia, Richard D. James avrebbe adottato una pletora di nomi con cui pubblicare la sua musica. Il più noto è Aphex Twin. Poco importa che qualcuno arrivasse a chiamarla Intelligent Dance Music (Idm), senza rendersi conto dell’involontaria ironia dell’appellativo. Con una sfilza di album, Ep e collaborazioni multiformi, Aphex gettò un ponte fra il dancefloor e le avanguardie del Novecento: quella “alta” (Ligeti, Cage, Stockhausen) assieme ai più abbordabili colleghi minimalisti americani (Reich, Riley, Glass). Fa tuttora parte di un drappello di brillanti innovatori (soprattutto Autechre e Boards of Canada) in forza sotto la stessa etichetta.

I più arditi navigatori delle galassie cyber-soniche non rimangano delusi: è vero, “Syro” non abbatte alcun confine, preferendo mappare più accuratamente i contorni di territori già noti. È comunque molto appagante: meno spigoloso ed “acido” dei lavori precedenti, meno ostico. Sbiadita l’ossessione per la “jungle”, i beat elettronici dell’oggi quarantatreenne, che vive in Scozia in uno studio meticolosamente costruito secondo le sue esigenze, sono ammorbiditi e più godibili.

Stesse macchine, stesso ghigno insomma. E va benissimo così.

(L’espresso, 2-10-14)

 

Autore: leonardo clausi

Si tratta di prendere Troia, o di difenderla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...