Sul neopopulismo continentale – nuova intervista a Perry Anderson

0037chdelory-2012Avevo già fatto una chiacchiera con Perry mesi orsono, per l’Espresso. Ora ne ho fatta un’altra per “il Manifesto.” Perry Anderson, docente della University of California di Los Angeles, nonché tra i teorici fondatori della «New Left» anglosassone e della rivista «New Left Review», è osservatore meticoloso della scena europea e di quella italiana in particolare, da lui studiate secondo un metodo comparativo delle strutture politiche e assetti culturali che tiene ben presente il magistero gramsciano. Continua a leggere “Sul neopopulismo continentale – nuova intervista a Perry Anderson”

Ma quale Blair

l43-matte-renzi-londra-140402175534_medium Perry Anderson non la manda a dire. L’ultimo saggio sulla “London Review of Books” dell’insigne storico inglese, nume tutelare della New Left, è una lucida scorreria nella storia italiana recente. S’intitola, senza troppi guizzi metaforici, “The Italian Disaster.”

Continua a leggere “Ma quale Blair”